apps, Windows 10 mondowin, windows 7, sistema, prestazioni avast, antivirus, sicurezza, windows 8, mondowin windows xp, microsoft, mondowin apps, windows8, mondowin, applicazioni windows power shell, windows 8, mondowin Lenovo, windows7, mondowin windows 10, apps, avvio, start, funzioni windows 8, desktop, mondowin windows, browser, page, mondowin
» » » » Le novità più importanti nel nuovo Windows 8 Release Preview.

By: Luca Soraci Posted date: 7/22/2012 08:07:00 AM Comments: 0
windows8logoqjqQuesta versione di Windows è stata costruita sulle solide basi di Windows 7, un sistema operativo particolarmente veloce e affidabile. Ha un’interfaccia touch tutta nuova. È un nuovo Windows aperto a nuovi dispositivi. Ed è semplicissimo da provare subito: non importa se lo stai installando per la prima volta oppure stai eseguendo l'aggiornamento da Windows 8 

La novità più importante riguarda la grafica: la differenza è molta rispetto alle passate versioni di Windows 8 poichè si avvicina sempre di più ad un idea touchscreen fino ad ora visto principalmente sui tablet. 

Sparito inoltre lo storico menu START! Il lato negativo per gli habituè di Windows e degli amanti del classico desktop è che il menu START ora è disponibile andando con il mouse sugli angoli a sinistra dello schermo: qui abbiamo la possibilità di aprire la pagina START, accedere all'ultima applicazione e a quelli in background.
Interessante è la presenza della barra laterale che permette di condividere il contenuto di un'applicazione con le altre (come avviene con gli smartphone).

Altre novità sono la presenza del Windows Store in cui si potranno scaricare le applicazioni per il sistema operativo, Skydrive, per condividere file in più dispositivi (come iCloud di Apple) con uno spazio a disposizione di 25 GB. La novità tecnica principale è il supporto ai processori ARM (come nei tablet).

I requisiti minimi per installarlo sono:
  • Processore da 1 GHz o superiore a 32 o 64 bit;
  • 1 GB (32 bit) o 2 GB (64 bit) di RAM;
  • 16 GB (32 bit) o 20 GB (64 bit) di spazio libero sull'hard disk;
  • Scheda Video compatibile con DirectX 9 e dotata di un driver WDDM 1.0 o superiore (tutte le schede supportate su Windows Vista dovrebbero essere in grado di funzionare);
  • Risoluzione dello schermo pari a 800x600. Se il proprio computer ha una risoluzione inferiore a 1024x768 non sarà possibile utilizzare le applicazioni Metro e il Windows Store, mentre è necessario almeno uno schermo da 1366x768 pixel per poter affiancare due applicazioni in una sola videata (parliamo dell'interfaccia Metro).
La compatibilità delle periferiche hardware e delle applicazioni è la stessa che avevamo con Windows 7.
Windows 8 si può scaricare direttamente dal sito di Microsoft: http://windows.microsoft.com/it-IT/windows-8/download.
 
Da leggere prima di eseguire il download: Windows 8 Release Preview è un software non definitivo che potrebbe essere oggetto di modifiche sostanziali prima del suo lancio sul mercato. Microsoft non riconosce alcuna garanzia, espressa o implicita, in merito alle informazioni fornite qui. Per usare alcune funzionalità del prodotto potrebbero essere necessari componenti hardware o software aggiuntivi.
Il consiglio è di installarlo su macchina virtuale come VirtualBox (scaricabile da QUI), altrimenti in dual boot con il sistema attualmente installato sul vostro computer.

INSTALLAZIONE CON VIRTUALBOX:
Bisogna fare una premessa: per la virtualizzazione del sistema può capitare che questa funzione deve essere attivata dal BIOS del PC (andare nel BIOS e controlare).
Dopo questa premessa seguire i seguenti passaggi:
  1. Apriamo VirtualBox e clicchiamo sull'icona Nuova;
  2. Cliccare prima su Avanti e poi dare il nome alla macchina virtuale e la versione (se non viene inserita automaticamente e cliccare su Avanti;
  3. dire quanta RAM si vuole lasciare al nuovo sistema operativo (mettiamo 2048);
  4. Dopo aver cliccato su Avanti, definire la quantità di memoria che si vuole lasciare: segnavo Disco Fisso d'Avvio e poi selezioniamo Crea un nuovo disco fisso e poi su Avanti;
  5. Selezionare VDI e poi Avanti;
  6. Selezionare Alocato dinamicamente e poi Avanti;
  7. Selezioniamo quanti GB vogliamo lasciare (minimo 20, però possiamo lasciarne anche 30 40, tanto saranno occupati dinamicamente e solo quando è in uso la macchina virtuale) e clicca su Avanti;
  8. Finisci il tutto cliccando su Crea;
  9. Ora torniamo alla schermata principale di VirtualBox, selezionare il sistema operativo appena creato e cliccare su Impostazioni (vicino al tasto Nuova);
  10. Andate sulla scheda laterale Sistema e aumentare a 2 i processori a disposizione della macchina virtuale;
  11. Sulla scheda Schermo spuntare l'opzione Abilita accelerazione 3D e aumentare a 64 MB la scheda video dedicata alla macchina virtuale (si può aumentare anche a 128 MB);
  12. Su Archiviazione bisogna aggiungere la .iso di Windows appena scaricata

Immagini ISO .

Un'immagine ISO deve essere convertita in un supporto di installazione archiviato in un DVD o un'unità flash USB. Le istruzioni sono fornite in questa pagina. Gli strumenti di sviluppo sono disponibili per il download in Windows Developer Center.
Importante: se decidi di tornare alla versione precedente del sistema operativo, devi reinstallarla dal supporto di ripristino o di installazione fornito con il tuo PC, in genere un DVD. Se non hai un supporto di ripristino, puoi crearlo da una partizione di ripristino nel tuo PC usando il software fornito dal produttore del PC. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione relativa al supporto del sito Web del produttore del PC. Dopo aver installato Windows 8, non potrai usare la partizione di ripristino nel PC per tornare alla versione precedente di Windows.
 
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

«
POST PIU RECENTE
Post più recente
»
POST PIU VECCHIO
Post più vecchio

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel Blog

follow us in feedly

Ultimi posts pubblicati

MondoWin in Google+

Hobby's & Cucina

MondoWin in Pinterest

MondoWin in Facebook

Post più popolari

follow us in feedly Segnala Feed iFeed WebShake – tecnologia Aggregatore Blog Italiani Feedelissimo - tecnologia Subscribe using FreeMyFeed Mi Ping en TotalPing.com

Comments